ARCHIVIO PER RICERCHE

Mostra di più

AUTORI ED ETICHETTE

Mostra di più

Don ANTONIO INTERGUGLIELMI Commento III Domenica del Tempo Ordinario

VIVERE IL VANGELO – III Domenica del Tempo Ordinario

25.01.2019 – di Don ANTONIO INTERGUGLIELMI – Cappellano Rai – Saxa Rubra (Roma) –

Oggi si compie l’Annuncio di Salvezza di Gesù che leggiamo nel Vangelo di Luca: «Mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio, a proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista; a rimettere in libertà gli oppressi e proclamare l’anno di grazia del Signore».

Si compie per chi sta attendendo la Salvezza, per chi si sente prigioniero di qualche cosa, di chi non è ricco di sé e delle sue sicurezze, di chi è consapevole che ha bisogno della luce della Grazia per vedere nella sua vita: di chi ha bisogno che venga Cristo a salvarlo.

Gesù non viene nella nostra vita per chiedere qualcosa, ma per donarci il Suo Amore, per ricostruire quello che noi abbiamo rovinato con le nostre pretese di giustizia, inseguendo i nostri progetti di una felicità che non si è mai realizzata.

Ecco perché la Grazia di Dio opera attraverso la Sua Misericordia e il Suo perdono.

Dio, con la venuta di Suo Figlio Gesù, compie in pienezza la Parola del profeta Isaia che Gesù legge nella Sinagoga di Nazareth: anche oggi, se diamo accoglienza a questa Parola, a Cristo, riceviamo una natura risanata dal Suo perdono, un abito celeste che ci rende capaci di annunciare il Suo amore e la Sua Misericordia, di cui tutti abbiamo tanto bisogno.

Fonte:http://www.radiogiovaniarcobaleno.it


Commenti