ARCHIVIO PER RICERCHE

Mostra di più

AUTORI ED ETICHETTE

Mostra di più

#PANEQUOTIDIANO, "Oggi si è adempiuta questa Scrittura."

La Liturgia di Giovedi 10 Gennaio 2019 VANGELO (Lc 4,14-22)Commento:Sant'Efrem Siro (ca 306-373), diacono in Siria, dottore della Chiesa
Oggi si è adempiuta questa Scrittura.
+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù ritornò in Galilea con la potenza dello Spirito e la sua fama si diffuse in tutta la regione. Insegnava nelle loro sinagoghe e gli rendevano lode.
Venne a Nàzaret, dove era cresciuto, e secondo il suo solito, di sabato, entrò nella sinagoga e si alzò a leggere. Gli fu dato il rotolo del profeta Isaìa; aprì il rotolo e trovò il passo dove era scritto:
«Lo Spirito del Signore è sopra di me;
per questo mi ha consacrato con l’unzione
e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio,
a proclamare ai prigionieri la liberazione
e ai ciechi la vista;
a rimettere in libertà gli oppressi
e proclamare l’anno di grazia del Signore».
Riavvolse il rotolo, lo riconsegnò all’inserviente e sedette. Nella sinagoga, gli occhi di tutti erano fissi su di lui. Allora cominciò a dire loro: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato».
Tutti gli davano testimonianza ed erano meravigliati delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca.
Parola del Signore


Meditazione del giorno
Rito del Battesimo,  Sant'Efrem Siro (ca 306-373), diacono in Siria, dottore della Chiesa
Inno n°3 sull’Epifania
« Il Signore mi ha consacrato con l’unzione »

Preghiera dell’unzione dopo il battesimo : « Col battesimo, Dio onnipotente, Padre di nostro Signore Gesù Cristo, ti ha liberato dal peccato e ti ha fatto rinascere dall’acqua e dallo Spirito. Ora tu fai parte del suo popolo: egli ti segna con l’olio santo affinché tu resti per l’eternità membro di Gesù Cristo, sacerdote, profeta e re”.
Quanto è grande la vostra dignità!
Mentre la peccatrice ha sporcato
i piedi del suo Signore, come una serva (Lc 7,38),
per voi è Cristo stesso
che attraverso i suoi ministri, come servo,
segna il vostro corpo con l’unzione battesimale.
Il Signore delle pecore vuol mettere
Lui stesso in persona il suo marchio sui suoi servi….
Ritornello :
Ecco, Cristo segna con l’olio
I suoi nuovi agnelli nel battesimo.
L’olio che Elia ha donato in abbondanza (1Re 17,14)
Era cibo per la bocca;
la giara della vedova, infatti,
non era il corno dell’unzione (1Sam 16,1).
Ma l’olio con cui nostro Signore vi ha unti
Non è cibo :
trasforma il peccatore, il lupo di fuori,
in agnello, parte del suo gregge (Mt 7,15)…
Quando la colomba ha portato il ramo d’ulivo (Gen 8,11),
era simbolo dell’unzione battesimale:
Nell’arca tutti sono accorsi verso essa,
poiché portava una buona notizia di redenzione.
Anche voi, accorrete a questo olio santo;
Il vostro corpo segnato dalla colpa gioisca,
poiché quest’olio porta la Buona Notizia della redenzione…
Quando Davide è stato unto, fratelli (1Sam 16,23),
lo Spirito è sceso,
ha compreso il cuore di questo giovane e vi ha trovato le sue delizie.
Il profumo di quest’olio è divenuto quello del suo cuore ;
lo Spirito ha fatto in lui la sua dimora e in lui ha cantato (1Sam 16,23).
Ma più grande è la vostra unzione,
poiché il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo
sono discesi e sono venuti ad abitare in voi…
L’olio di gran valore che Maria
ha versato sulla testa del Signore
ha sparso il suo profumo su tutta la casa (Gv 12,3).
Il profumo della vostra unzione, pure lui,
si spande e giunge fino al cielo.
Lassù è la delizia degli angeli;
Satana lo trova insopportabile;
è dolce per Dio il suo profumo…
Venite, pecore, ricevete il segno
che scaccia chi vuole divorarvi !
Venite, agnelli, ricevete il segno,
il segno della verità…
E’ la verità che assomiglia
ad un grande albero che diffonde la sua ombra…:
le nazioni sono venute ad annidarsi fra i suoi rami (Mt 13,32),
hanno colto i suoi frutti e se ne sono saziate.



La voce di un poeta e pensatore indiano
Risultati immagini per Gibran, Kahlil
L'amore, come la morte, cambia tutto
Gibran, Kahalil

Commenti

Post più popolari